•  info@scen.biz
  • |    Spedizioni Gratuite Per ordini superiori a 39 €     |    Contatti tel. 348/4631021     |     Whatsapp

Cerca in:

L'Ozonoterapia applicata alla Cosmeceutica


Categorie Blog

Un approccio veramente nuovo nel’anti-invecchiamento e nella rivitalizzazione cellulare.  I soli trattamenti naturali veramente validi devono stimolare i propri meccanismi di difesa e di produzione d’energia delle cellule.  La  tendenza  attuale  della  cosmesi  a  compensare  le  insufficienze  delle  funzioni  cellulari depresse  attraverso  la  somministrazione  di  quantità  crescenti  di  nutrienti  e sostanze ad azione antiossidante naturali o sintetiche, è un approccio quantomeno opinabile. 

Se  la  cellula  è  incapace  di  utilizzare  tali  sostanze  a  causa  della  sua  scarsa  capacità metabolica,  non  c’è  concentrazione  sufficiente  di  principio  attivo  che  possa  in  alcun  modo ribaltare la situazione di atrofia cellulare. L’approccio  veramente  nuovo  ai  problemi  del  miglioramento  dello  stato  di  salute della  pelle  umana  sta  nel  trovare  la  chiave  per  rinforzare  le  difese  delle  cellule epidermiche nel confronto degli agenti aggressivi e nel promuovere il meccanismo di produzione dell’energia proprio della cellula. Solo in questo modo avremo la certezza dell’efficacia del trattamento e la sicurezza che la stessa cellula provvederà alla sua salute e di conseguenza alla sua “bellezza”.

TERAPIE CON OZONO

L’ozono  è  conosciuto  come  gas  della  vita  perché  permette  l’esistenza  degli  organismi  sulla  superficie terrestre  filtrando  la  parte  più  pericolosa  dello  spettro  ultravioletto  che  avrebbe effetti  letali  sugli  esseri  viventi. Attualmente  sono  in  corso  studi  approfonditi  sugli  utilizzi  terapeutici  dell’ozono  nella  cura  di  svariate  disfunzioni dell’organismo umano e in particolare sulla sua attività nello stimolo delle capacità di difesa naturale delle cellule dalle sostanze aggressive. Quest’attività di eccezionale importanza è principalmente dovuta alla stimolazione dei processi enzimatici di  base  che  condizionano  la  corretta  nutrizione  delle  cellule,  la  capacità  di  produrre  le  speci  molecolari  preposte  alla  produzione  dell’energia  cellulare  e  al  miglioramento  delle  funzioni  generali  delle  cellule  umane. 

L’ozono,  utilizzato  correttamente,  è  capace  di  rivitalizzare  il  sistema  di  difesa  naturale  delle  cellule,  di  potenziare  la  loro  funzione  protettiva  dalle  speci  chimiche  aggressive e, in particolare, dai radicali liberi. 

Sulla base delle proprietà appena citate, da molti anni, si sono sviluppate tecnologie mediche di utilizzo di ozono gassoso che hanno dato origine al termine di OZONOTERAPIA, la qual è già stata riconosciuta in molti paesi come una valida tecnologia altamente utile in vari campi e contro numerose infermità.

Gli effetti sistemici dell’ozono così come gran parte degli effetti locali sui tessuti, devono essere ricercati nei  prodotti delle reazioni dell’ozono, ossia nei suoi “metaboliti” che si formano rapidamente al contatto con sostanze naturali presenti in tutti tessuti viventi.

Questi metaboliti sono già disponibile nei prodotti NaturOzone, grazie a una tecnologia particolare di sintesi di metaboliti dell'ozono in vitro, sviluppata dopo tanti anni di ricerca. Sia  la  sua  efficacia,  che la sicurezza nel  suo uso sono stati esaustivamente testati in strutture adatte alle applicazioni topiche. Questo permette il loro regolare utilizzo per trattamenti di grande valore dermatologico, per l’attività sanitizzante sulla pelle, per l’effetto di potenziamento del contenuto  energetico  delle  cellule  umane e per  lo  stimolo delle capacità  di difesa  naturale dai radicali liberi e in generale dalle sostanze aggressive de ossidanti.

LA CELLULA ED IL MECCANISMO DI AZIONE DEI METABOLITI DELL’OZONO  

IL PARADOSSO DELL'OSSIGENO E LA VITA: 

L'ossigeno è imprescindibile per la vita:  le  cellule  ne  hanno  bisogno  per  produrre l’energia che serve per le sue funzioni vitali. Ma l'ossigeno può essere pericoloso per le cellule: quando esiste sovrapproduzione delle sue specie derivate  aggressivi  e/o  i  sistemi di difesa enzimatici naturali delle cellule sono depressi.

La  condizione di salute  e  di  funzionalità  della  cellula  è  normale  quando  esse  sono  capaci  di  consumare efficientemente l'ossigeno  per  le  loro  funzioni  vitali  e  di  inattivare  le  specie  intermedie aggressive che derivano dallo stesso. La “stanchezza” fisica delle cellule è un dato di fatto e le cause possono essere ricercate nell’aumento di attori esogeni  come inquinamento,  eccessiva esposizione  alle  radiazioni  solari,  alimentazione  non  corretta  o  addirittura  in  eccesso,  fumo,  alcol,  ecc.,  o  fattori  endogeni  come  carico  di  responsabilità,  tensione  mentale,  stress  e  fatica  fisica  da  superlavoro.  In  ogni  modo  la  capacità  difensiva  delle  cellule  viene  meno  e  i  danni  causati  dal  cattivo  funzionamento  del  sistema  enzimatico  naturale  di  difesa aumentano la possibilità dell’insorgere di disfunzioni dell’organismo.

Come  abbiamo  già  anticipato  i  metaboliti  dell’ozono  derivati  dal  trattamento  di  sostanze  vegetali naturali sono molecole, derivate dell'OZONO, pertanto più facili a “fondersi” con le pareti fosfolipidiche delle cellule e a riversarsi nel fluido citosolico interno e a svolgere la  loro  funzione  stimolante  il  sistema  enzimatico  di  difesa  e  di  protezione  dai  radicali  e  dagli eccessi di ossidanti. Il  complesso  enzimatico  di  difesa  è  costituito da una  serie  di  enzimi  preposti  alla  inattivazione di speci chimiche aggressive ben individuate; tra i più noti e certamente fra i più importanti abbiamo la Glutatione perossidasi, la Superossido dismutasi, la Catalasi e la Glutatione  reduttasi.

La  novità  di  questo  prodotto  è  che  tra  le  sue  funzioni  principali  vi  è  la  capacità  di  restaurare e migliorare il metabolismo dell’ossigeno, congiuntamente con quello degli  zuccheri  e  dei  lipidi,  per  produrre  più  energia  evitando  un  eccessivo  accumulo  di  tali  nutrienti non utilizzati.  Questi effetti si sviluppano attraverso le vie normali metaboliche di “combustione controllata”  realizzata  dai  processi  enzimatici  come  la  Glicolisi,  il  Ciclo  degli  acidi  grassi, la Catena respiratoria, la Decarbossilazione ossidativa del piruvato ecc.  Questi effetti di riattivazione dei diversi cicli enzimatici conducono all’aumento dei livelli di metabolismo degli acidi grassi, dei lipidi, dei fosfolipidi ecc. contribuendo alla eliminazione dei grassi e  a  una maggiore  disponibilità  di  energia  da  parte  delle  cellule.  L’aumento  di  energia  disponibile  permette anche di  recuperare la  funzionalità ottimale delle  cellule, di migliorare  la  loro vitalità con la  quale  si  normalizzano  funzioni  depresse  o  perdute  (incluse  difese  immunitarie)  e  di  contrastare  gli  effetti  negativi  dell’invecchiamento,  delle  cattive  abitudini  alimentari,  della  contaminazione  ambientale, ecc.  Si  può  quindi  prevedere  una  migliore  prevenzione  delle  infermità  degenerative  del  tessuto epidermico, una difesa dalle infezioni e un miglioramento dei processi metabolici. 

I metaboliti dell'OZONO agiscono anche sul sistema immunitario dell'organismo nel senso di modularlo, sia  stimolandolo  nelle  situazioni  di  immunodepresione,  che  moderandolo  nei  casi  di ipersensibilità  allergica. Nei casi di depressioni immunitari, agisce sia sulla immunità cellulare, che sulla umorale, secondo il caso. 

I metaboliti del'OZONO, possiedono anche un’azione diretta sui microrganismi in sostanza di tutti tipi. 

La  capacità  dei  metaboliti  dell ́OZONO  per  stimolare  i  processi  di  riparazione  tissutale  è  stato dimostrato, per esempio, in studi controllati su ferite sperimentali. Oltre  alle  sue  proprietà  antinfiammatorie  e  disinfettante,  è  in  grado  di  promuovere  la  formazione di neovasi e fibroblasti nelle lesioni cutanee.  

Visiona il pdf cliccando il link qui sotto:

Vademecum-It-A-2015.pdf

Iscriviti alla newsletter

Inserisci la tua email per restare aggiornato sempre sulle ultime novità

Telefono: +39 3484631021

Email: info@scen.biz