•  info@scen.biz
  • |    Spedizioni Gratuite Per ordini superiori a 39 €     |    Contatti tel. 348/4631021     |     Whatsapp

Cerca in:

Fibra totale: apporto calorico e benefici per la salute


Categorie Blog

La fibra alimentare non è né digerita né assorbita dall’intestino umano.

 

La fibra insolubile riduce il tempo di transito nel colon.La fibra solubile e funzionale, fermentabile dalla flora batterica intestinale, oltre a ridurre il tempo di transito intestinale,rallenta lo svuotamento gastrico e riduce l’assorbimento di zuccheri e lipidi.Una parte della fibra fermentabile è digerita indirettamente dalla flora intestinale apportando circa 2kcal/g di energia.

La fibra totale si divede in 3 tipologie differenti: Fibra Insolubile, Fibra Solubile e Fibra Funzionale.Le fibre insolubili, costituite prevalentementa da Lignina, Cellulosa ed Emicellulosa di tipo b, non sono fermentabili e presentano un basso grado di viscosità.Questo tipo di fibra ha la capacità di ritenere acqua e di conseguenza aumentare il volume e la morbidezza delle feci favorendo il transito nel colon.Le fibre solubili, costituite prevalentemente da Emicellulosa di tipo a, pectina, gomme e mucillagini, sono fermentabili e viscose.Queste fibre hanno la capacità di far aumentare la flora batterica intestinale favorendo quindi i processi intestinalie inoltre sono responsabili del rallentamento dello svuotamento gastrico e dell’ interferenza sulla digestione e sull’ assorbimentodei nutrienti (favorendo dunque la perdita di peso, l’ abbassamento del picco glicemico e la riduzione del colesterolo).Le Fibre Funzionali, come ad esempio FOS e Inulina, sono fibre solubili, fermentabili ma non viscose.Questo tipo di fibra che favorisce lo sviluppo selettivo di flora intestinale benigna ha una certa azione prebiotica inibendo lo sviluppo dibatteri patogeni.

La Fibra Totale non è digeribile direttamente, ma in realtà una parte delle fibre solubili e funzionali è digeritaindirettamente dall’ assorbimento delle sostanze derivanti dalla fermentazione ad opera della flora intestinale.L’ Unione Europea, sulla base di alcuni studi, ha quindi fissato un valore medio di riferimento di circa 2kcal per grammo di fibra totale come valore energetico da riportare in etichetta.In sostanza oltre il 50% dell’ apporto calorico degli alimenti LaZero deriva dal contenuto in fibra!

Iscriviti alla newsletter

Inserisci la tua email per restare aggiornato sempre sulle ultime novità

Telefono: +39 3484631021

Email: info@scen.biz