•  info@scen.biz
  • |    Spedizioni Gratuite Per ordini superiori a 39 €     |    Contatti tel. 348/4631021     |     Whatsapp

Cerca in:

Vitamina B12: Cianocobalamina o Metilcobalamina?


Inizialmente gli integratori di vitamina B12 si trovavano solamente sotto forma di capsule o compresse, mentre oggi possono essere somministrati anche per via sublinguale, vale a dire sotto la lingua. Esistono varie forme di vitamina B12. Le più note sono la cianocobalamina, ovvero la forma più usata di vitamina B12, e la metilcobalamina, che è un coenzima della vitamina B12.

Queste diverse opzioni possono creare un po' di confusione su quale sia la forma di somministrazione e di vitamina B12 da preferire e da usare per integrare il fabbisogno di tale nutriente. Cerchiamo dunque di capire meglio qual è l'integratore di vitamina B12 migliore in base ai propri bisogni.

Coenzimi della vitamina B12

La vitamina B12 ha due forme attive di coenzimi, la metilcobalamina e la adenosilcobalamina. Negli ultimi anni, la metilcobalamina viene spesso presa in sostituzione della cianocobalamina (ovvero la forma regolare di vitamina B12) poiché alcuni ritengono che la forma attiva sia superiore rispetto a quella normale. Tuttavia, tale posizione non prende in considerazione l'adenosilcobalamina. Questo è un aspetto che non può essere trascurato in quanto le funzioni di questi due coenzimi e il loro destino metabolico sono molto diversi [1].

La supplementazione con la sola metilcobalamina in realtà non soddisfa anche le funzioni dell'adenosilcobalamina, le quali sono importanti tanto quanto quelle della metilcobalamina. Per esempio, la metilcobalamina non supporta la produzione di energia, mentre l'adenosilcobalamina sì. La metilcobalamina è principalmente coinvolta, insieme all'acido folico, nell'ematopoiesi e nello sviluppo del cervello durante l'infanzia. Una carenza di adenosilcobalamina invece ostacola il corretto metabolismo dei carboidrati, dei grassi e degli aminoacidi, e quindi interferisce con la formazione della mielina. Per questi motivi, è importante integrare la vitamina B12 combinando i due coenzimi metilcobalamina e adenosilcobalamina oppure assumendo l'idrossicobalamina (o cianocobalamina) [1]. La cianocobalamina può essere convertita in entrambi metilcobalamina e adenosilcobalamina nel corpo. Si può dunque sostenere che essa presenti maggiori vantaggi rispetto alla supplementazione con la sola metilcobalamina ma i punti di vista ed i pareri sono ovviamente diversi con vantaggi per l'una o l'altra forma di vitamina.

 

Iscriviti alla newsletter

Inserisci la tua email per restare aggiornato sempre sulle ultime novità

Telefono: +39 3484631021

Email: info@scen.biz