•  info@scen.biz
  • |    Spedizioni Gratuite Per ordini superiori a 39 €     |    Contatti tel. 348/4631021     |     Whatsapp

Cerca in:

Farina di Guar


Farina o gomma di guar

Guar è il nome di una pianta erbacea annuale (Cyamopsis tetragonolobus, fam. Leguminose) di origine indiana, ma coltivata anche in diverse altre parti del mondo, come il vicino Pakistan, la Cina e gli Stati Uniti. Alta non più di due metri, produce frutti (bacelli) contenenti 5-9 semi dai quali si ricava la famosa gomma di guar.

Una volta raccolti, questi semi vengono fatti essiccare, sbucciati per separare l'albume dai tegumenti esterni, quindi macinati. Il risultato di questo processo di lavorazione è una polvere idrosoluible, di colore bianco-avorio e commercializzata con il nome di gomma o farina di guar.

Dal punto di vista chimico si tratta di un polisaccaride idrocolloidale, costituito principalmente da galattomannani ad alto peso molecolare; questi ultimi sono polimeri costituiti da catene lineari di monomeri di mannosio, ramificati con unità monosaccaridiche di galattosio. La gomma di guar contiene galattomannano in misura del 70-80%, una minima quantità d'acqua (10-13%), proteine (4-5%), fibre grezze (1,5-2%), grassi (0,50-0,75%) e tracce di ferro.

 

Gomma di guar: un valido alleato contro diabete, obesità e colesterolo alto

 

Un attenta lettura dei lavori scientifici pubblicati consente di valutare a pieno le sue proprietà dietoterapiche, dimostratesi utili nel :

 

  • Ridurre la colesterolemia LDL : numerosi studi descrivono dopo diverse settimane di trattamento un calo delle concentrazioni ematiche di colesterolo LDL anche del 20%, con una significativa riduzione del rischio aterosclerotico e cardiovascolare. I risultati migliori si sono ottenuti nei pazienti affetti da sindrome metabolica, nei quali l’ipercolesterolemia rappresenta un gravissimo fattore di rischio;
  • Migliorare il controllo glicemico nel paziente diabetico : più precisamente i galattomannani e le fibre contenute nella farina di Guar, sono in grado di ridurre il carico glicemico del pasto, rendendo graduale l’assorbimento del glucosio e di conseguenza normalizzando la secrezione insulinica. Un secondo meccanismo d’azione sembra invece determinato dal controllo sulle concentrazioni ematiche dei trigliceridi e degli acidi grassi saturi, riducendo quindi l’insulto di questi interferenti metabolici sul signalling insulinico e aumentando la sensibilità periferica all’insulina. Questo meccanismo d’azione risulta al quanto importante per il trattamento dell’iperglicemia nei pazienti diabetici di secondo tipo;
  • Migliorare il transito intestinale : gli effetti osmotici della gomma di Guar, consentono a questo prodotto di esser utilizzato come lassativo osmotico, facilitando il transito intestinale e riducendo alcuni degli effetti collaterali legati alla somministrazione di altri lassativi come il lattulosio, quali flatulenza e cattivo gusto;
  • Ripristinare la flora batterica intestinale : recenti studi hanno osservato come i processi fermentativi a cui va incontro la farina di Guar nell’intestino umano, possano determinare la produzione di acidi grassi a corta e media catena, promuovendo la proliferazione di lattobacilli e bifidobatteri. Questa azione prebiotica risulta particolarmente utile in corso di patologie intestinali come disbiosi generiche e sindrome del colon irritabile, nelle quali il miglioramento della salute intestinale non si evidenzia esclusivamente con la riduzione dei dolori addominali ma anche con un miglior equilibrio intestinale.

 

Alla luce di quanto descritto è quindi evidente che l’azione modulatrice sull’ assetto metabolico complessivo e sulla salute intestinale si ripercuota inevitabilmente sullo stato generale di benessere, esercitando un importante azione preventiva nei confronti di patologie degenerative come quelle cardiovascolari e tumorali.

EFFETTI COLLATERALI

Le stesse caratteristiche chimico-fisiche della gomma di Guar che alle corrette dosi garantiscono l’effetto terapeutico, a dosi elevate possono essere responsabili di alcuni effetti collaterali quali dolori addominali crampiformi, flatulenza, nausea e diarrea. E’ utile inoltre ricordare che il consumo protratto per tempi prolungati potrebbe determinare una riduzione dell’assorbimento di micronutrienti o principi attivi somministrati contemporaneamente.

La farina di Guar la trovi nei prodotti Vegan Protein shake

 

 

 

 

 

Iscriviti alla newsletter

Inserisci la tua email per restare aggiornato sempre sulle ultime novità

Telefono: +39 3484631021

Email: info@scen.biz